business-platform

Brand e Intelligenza Artificiale: la grande opportunità delle Business Platform

Ogni tanto capita che qualcuno, con tono apparentemente preoccupato, ci chieda se l’Intelligenza Artificiale costringerà le persone a perdere il loro lavoro, a essere sostituite. È chiaro che nell’evoluzione della tecnologia e dei progressi umani una enorme quantità di professioni si sono perse perché diventate obsolete. Altre si sono trasformate, oppure si sono progredite. Succederà ancora, ma non a causa dell’Intelligenza Artificiale.

Questi strumenti, comprese i Chatbot, gli Assistenti Virtuali, il Machine Learning, il Big Data Analitycs devono essere considerati all’interno di un modo diverso di concepire il mondo in un nuovo millennio. Lo abbiamo ripetuto tante volte. Una forma completamente nuova di pensare che non abbraccia soltanto la comunicazione di un brand, ma anche il modo in cui un brand pensa e organizza sé stesso per essere efficiente, credibile ed efficace all’interno di dinamiche sociali che sono sempre connesse, sempre più consapevoli e sempre più preparate.

Pensate all’Intelligenza Artificiale come a qualcosa che vi permetta di creare un ecosistema rivoluzionario: una Business Platform avanzata per ottimizzare numerosi aspetti delle logiche aziendali. Un supporto tecnologico che può farvi spostare le risorse umane verso attività più redditizie o più necessarie, un aiuto per migliorare la qualità della vita e del lavoro dei professionisti che vivono all’interno del brand, come impiegare una risorsa in un contesto lavorativo più adatto alle sue esperienze e alle sue attitudini invece che utilizzarla per rispondere alle telefonate, lasciando che questo compito lo svolga un algoritmo pensato per essere operativo ed efficiente anche in orario non lavorativo. Attraverso una Business Platform potreste potenziare e sviluppare alcuni settori senza necessariamente togliere risorse ad altri. Le opportunità sono infinite.

Una Business Platform – dotata di Intelligenza Artificiale – permette di ottimizzare e pianificare ogni aspetto del vostro brand anche in una visione più ampia, all’interno della quale diminuiscono le incognite, le incertezze e tutte quelle dinamiche imprevedibili che costringono a improvvisare una soluzione senza averla ancora trovata, perché tramite il Machine Learning impara dai dati in uscita e in entrata a gestire le evenienze più disparate. Significa garantire alla propria azienda la capacità di essere sempre in anticipo rispetto alle potenziali problematiche. Permette ai professionisti che ci lavorano di svolgere ruoli aderenti alle loro competenze. Significa migliorare la qualità della vita delle persone, di chi lavora per il brand e di chi ci entra in contatto per acquistarne i servizi e i prodotti.

Una Business Platform dotata di Intelligenza Artificiale è effettivamente lo strumento più efficace che abbiamo per garantire agli esseri umani una vita migliore. È per questo che viene sviluppata ed è per questo che non bisogna averne paura.

Fermento On Life è specializzata nello sviluppo di Business Platform ottimizzate per molti settori, quali: sanità, studi notarili e legali, pubblica amministrazione, bancario, logistico, alberghiero, ristorazione, risorse umane, retail.

brand intelligenza artificiale

Alexa e l’Intelligenza Artificiale per i Brand

Quando parliamo di Intelligenza Artificiale, Machine Learning e Big Data Analysis, l’esempio più calzante che possiamo farvi per capire di cosa si tratta esattamente è Alexa di AmazonOvvero uno strumento che permette di interagire con la tecnologia più avanzata attualmente disponibile, nella maniera più naturale possibile. L’obiettivo in entrambi i casi è sempre lo stesso: conoscere in maniera approfondita le richieste, le attitudini, le necessità dei consumatori attraverso l’analisi avanzata dei data e il machine learning, per fornire in tempo reale risposte a ogni genere di esigenza.

Un dispositivo come Alexa è ormai diventato parte integrante della vita quotidiana delle persone, perché le aiuta a gestire la vita di tutti i giorni. Ad Alexa potete chiedere le previsioni del tempo per il giorno successivo, aiutarvi a cercare un sinonimo per il testo che state scrivendo, selezionare una playlist delle vostre band preferite, comunicare con altre persone, perfino partecipare a quiz e giochi di ogni genere, semplicemente utilizzando comandi vocali. E grazie alle continue interazioni con gli utenti, l’assistente virtuale migliora ogni giorno le proprie competenze e le risposte che è in grado di proporre.

Fermento On Life offre ai propri Clienti le stesse funzioni adattate alle richieste e alle esigenze di ogni brand. È possibile infatti configurare e attivare un AVA Assistente Virtuale Avanzato per:

  • tenere in tempo reale i contatti con il pubblico
  • prendere appuntamenti
  • gestire prenotazioni
  • attivare pratiche di vendita
  • rispondere alle domande degli utenti in qualsiasi momento della giornata.
  • conoscere il rendimento trimestrale della vostra azienda
  • consultare in tempo reale i dati di vendita di un determinato prodotto
  • analizzare i dati dei Clienti per capire come mai fanno determinate richieste o tendono a ricercare determinati servizi in un determinato giorno della settimana o in un mese specifico dell’anno. 

Le possibilità e le combinazioni sono infinite. Il tutto in continua ottimizzazione e miglioramento grazie al Machine Learning e alla Data Analysis, che permette ai nostri sistemi di imparare dall’interazione con gli utenti. Proprio come Alexa.
L’obiettivo è diventare parte integrante della vita delle persone, che per quantità di tempo sempre crescenti si svolge online attraverso dispositivi mobili come lo smartphone.

Generare empatia, conoscere i gusti e le tendenze degli utenti, farà crescere anche il livello di credibilità e di autorevolezza del vostro brand, in un flusso continuo di comunicazione reciproca, tra uomo e macchina, che non si esaurisce nei normali orari di lavoro ma è costante e continuo ventiquattro ore su ventiquattro.

Guarda il video di presentazione

AI intelligenza artificiale chatbot intelligenza conversazionale esperienza proattività

Settore automotive, trasformiamo l’esperienza di acquisto del Cliente con i Chatbot.

I Chatbot sono assistenti virtuali che agevolano la profilazione dei contatti, supportano il customer care e guidano il Cliente nelle fasi di acquisto con un’esperienza personalizzata 24/7.

Nel settore automotive l’introduzione di Chatbot con sistemi di intelligenza conversazionale sta risultando una scelta strategica vincente. Oltre a migliorare l’esperienza del Cliente, i Chatbot possono aiutarlo nella configurazione online del veicolo ideale, possono proporre delle offerte particolari o dei Test Drive che attraverso la geolocalizzazione  lo indirizzano in uno dei punti vendita del Concessionario a lui più vicino.

Il Chatbot può quindi guidare sia il traffico online che in-store, offrendo uno scenario vantaggioso per la relazione tra Brand e Cliente.

Sono molteplici i motivi per cui i Chatbot stanno trasformando la customer experience nel settore automotive, ma tra i principali possiamo indicare i seguenti:

Proattività e personalizzazione del servizio online. Il Chatbot raccoglie le preferenze del Cliente, anche quelle inespresse, ma deducibili dalla sua navigazione, e le trasforma in un’offerta mirata e precisa, che può personalizzare l’esperienza e aiutare la conversione direttamente presso il punto vendita. I Chatbot imparano dalle “conversazioni” con i Clienti e migliorano nel tempo la loro efficienza.

Risposte pronte e senza stress. Il Chatbot può generare automaticamente risposte a richieste specifiche, come per esempio la consultazione delle scorte, la fornitura di particolari optional o le condizioni relative a pagamenti e finanziamenti. Queste risposte generano un’esperienza positiva, creando una reale soddisfazione nel Cliente che saprà di aver ricevuto informazioni rilevanti alle sue domande prima ancora di concludere effettivamente l’acquisto.

Disponibilità in self-service 24/7. Gli attuali Clienti digitali, 34 milioni di iitaliani connessi per oltre 4 ore al giorno, sono abituati a ricercare informazioni in completa autonomia, nel loro tempo libero, e non vogliono rispettare gli orari di una concessionaria o di un call center. L’aspettativa che loro hanno è quella di potere accedere alle informazioni ricercate con facilità, immediatezza e velocità. Il Chatbot nel settore automotive è la tecnologia idonea per offrire un servizio disponibile 24/7 e offrire un’esperienza significativa che possa portare il Cliente a compiere un’azione di conversione.